◄ Torna indietro

Scopri l'Abruzzo Gli Eremi

CategoriaArchivio 2013
Data 22/08/2013
Location Abruzzo - Majella

Gli eremi d'Abruzzo sono concentrati soprattutto nella Majella, ma nel corso dell'Alto Medioevo il fenomeno dell'eremitismo, (dal greco monachòs, unico e solitario) come fuga dei monaci dal mondo alla ricerca della più totale spiritualità e della vicinanza a Dio, ebbe una grande diffusione in tutto l'Abruzzo.


I monaci scelsero dapprima le grotte e i ripari nelle rocce, adattandoli nel tempo con la realizzazione di piccole cappelle e dormitori. La devozione dei fedeli e l’aumento dei seguaci portò spesso alla costruzione di chiese vere e proprie. La particolare natura dell’Abruzzo, con le sue montagne così affascinanti ma anche così impervie, ha fatto sì che divenisse meta naturale degli anacoreti, tanto che in tutta la regione Abruzzo si contano un centinaio di eremi.

 
 

Altre date

  • 22/08/2013

Powered by iCagenda

Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di prime e terze parti, per migliorare la tua esperienza. Se vuoi sapere di più clicca qui e leggi la normativa. Cliccando su "Acconsento", accettate l'utilizzo dei cookie.